Il lunedì dell’Amatore

Il lunedì dell’Amatore

Amatori Tivoli Rugby - Neroniana Rugby Anzio
Amatori Tivoli Rugby 16 – Neroniana Rugby Anzio 30


Amatori Tivoli Rugby: Marcello Mastropietro; Pierluigi Rocco; Fabio Loretucci; Leonardo Basso; Simone Fois; Fabio Mezzetti; Simonluca Marraffa; Fabio Cardoni; Stefano Di Santo; Sirbu Nicolae Nicusor; Federico Lombardo; Giulio Nobili; Saverio Izzo; Mauro Di Blasio; Fabio Angeli (Paolo Poggi).
A disposizione: Seminara Gabriele; Donadio Carlo; Iannilli Silvio; Mattia Alessandrini; Del Giudice Andrea; Roberto Giori.
Allenatore: Claudio Angeli

Neroniana Rugby Anzio: David Impallara; Danilo Missimei; Matteo Quattrociocchi; Eduardo Grimaldi; Marco Casparini; Alessandro Collalti; Andrea Dezi; Andrea Lorenzoni; Alberto Marcellini; Neil Crosbie; Giuliano Feroce; Alessandro Pomente; Alberto Alessi; Eros Laghigna; Ivano Ragnacci.
A disposizione: Andrea Cicconi; Gianluca Salvatori; Giorgio Raptis; Salvatore Aprea; Lorenzo Bottini; Federico Santelli; Fabrizio Zaino.
Allenatore: Michele Cuttitta.

Arbitro: U. Glavan

Marcatori: Mauro Di Blasio (ATR, m); Giuliano Feroce (NRA, m); Eros Laghigna (NRA, 2 m); Fabio Angeli (ATR,m); Alberto Marcellini (NRA, 3 calci, 3 trasformazioni); Sirbu Nicolae Nicusor (ATR, 2 Calci).

Sin Bin: Matteo Quattrociocchi (NRA); Sirbu Nicolae Nicusor (ATR); Alessandro Collalti (NRA); Simone Fois (ATR, rosso).

Note: Giornata soleggiata al Rocca Bruna, numerosa cornice di pubblico. In mattinata hanno dato mostra delle loro capacità i piccoli ma promettenti rugbisti Under 12, Under 10, Under 8, del vivaio tiburtino.

La cronaca

Tivoli – Si è disputata sul terreno di Rocca Bruna la partita tra Amatori Tivoli Rugby- Neroniana Rugby Anzio, sesta giornata d’andata di serie C girone 3 Lazio. La vittoria finale è andata alla Neroniana capace di infliggere la prima sconfitta alla forte squadra tiburtina. La partita è stata bella con continui capovolgimenti di fronte, a tratti forse troppo nervosa ma la posta in palio era alta e nessuna delle due squadre voleva perdere.

Comincia bene l’Amatori costringendo subito gli anziati a stazionare nei propri ventidue. Dopo ripetuti tentativi di penetrazione nell’intervallo, ottimamente difeso dagli ospiti, i tiburtini con una rapida apertura della palla riescono a cogliere impreparata la difesa rossa che soccombe e concede la prima meta al lesto trequarti ala Mauro Di Blasio. Sembra fatta per la Tivoli che si adagia ma non fa i conti con la rabbiosa reazione d’orgoglio degli anziati che segnano due mete con i due trequarti ala Giuliano Feroce e Eros Laghigna. Il ritmo del secondo tempo è sostenuto, anche più di quanto fosse stato in precedenza, i tiburtini soffrono i continui attacchi e concedono la seconda meta personale, terza di squadra , al numero 14 ospite. Nonostante lo svantaggio la Tivoli continua a fare il proprio gioco mettendo più volte gli avversari nella condizione di commettere fallo. Ed è proprio in seguito ad un’azione fallosa degli avanti anziati che nasce una breve colluttazione tra i due 15 in campo. A farne le spese i padroni di casa che finiranno la partita in 14 in seguito all’espulsione (rosso) comminata a Fois Simone colpevole, a detta dell’arbitro, di comportamento anti sportivo. La partita ormai è condotta sui binari del nervosismo e ogni singola azione di gioco è un ottimo pretesto per delle scaramucce. Nel frattempo la Tivoli segna la sua seconda meta a firma dell’estremo Fabio Angeli, e riesce quasi a segnare la terza ma un intervento scoordinato, al limite del regolamento, del tallonatore impedisce allo stesso Angeli di schiacciare la palla in meta.

_____________________________________________________________________________

Amatori Tivoli Rugby, only for rugby Lovers

AdminTivoliRugby2013

I commenti sono chiusi