Biscione e Parchetti interessati all’indulto

Biscione e Parchetti interessati all’indulto

L’Ufficio del Giudice Sportivo Regionale comunica che il Consiglio Federale tenutosi a Bologna in data 5 e 6 ottobre 2012 ha deliberato, come atto di clemenza, di applicare, per tutti i soggetti attualmente tesserati per la Federazione Italiana Rugby, il beneficio dell’indulto nei limiti e con le modalità di cui appresso:- L’indulto è limitato ai procedimenti disciplinari in corso per fatti commessi prima del 30 giugno 2012 ed alle sanzioni in esecuzione comminate antecedentemente al 30 giugno 2012. Sono espressamente escluse dall’applicazione dell’indulto le infrazioni riguardanti la DISCIPLINA ANTIDOPING, gli ILLECITI SPORTIVI (art. 21 mm.1-2-3-4-5-6 del R.d.G.) ed i COMPORTAMENTI GRAVI CONTRO UFFICIALI DI GARA (art. 26/1 lett. f) e art. 27/1 lett. f) del R.d.G.). Ciò premesso, detto beneficio si estrinseca in : a) Quattro settimane di estinzione (riduzione) della pena nel caso della sanzione della squalifica; b) Un mese di estinzione (riduzione) della pena nel caso della sanzione dell’interdizione. In allegato il pdf delle decisioni.

Allegato PDF : Indulto_FIR

AdminTivoliRugby2013

I commenti sono chiusi