Il 20 ottobre parte il campionato di serie C2

Al Campionato di Serie C Girone 2, per la stagione sportiva 2019/2020, sono iscritte 15 squadre del C.R. Lazio, le stesse vengono suddivise in 2 gironi, uno da 8 squadre ed uno da 7 squadre, e disputeranno un campionato articolato su due Fasi. La nostra formazione è inserita al girone 1 con: RUGBY NUOVO SALARIO ASD, ALL REDS RUGBY ROMA ASD, RUGBY BISONTI FROSINONE, ARVALIA VILLA PAMPHILI ROMA, POLISPORTIVA GRUPPO IDEE AD, POLISPORTIVA FRASSO SABINO, ASD TUSCIARUGBY POLISPORTIVA.

Il 20 ottobre la nostra formazione incontrerà fuori casa il Rugby Nuovo Salario.

 

 

Tivoli Rugby organizza un torneo per il mini rugby

Tutto pronto  per la preparazione  del torneo “Giochiamo insieme – L’ovale a tutto tondo” che si svolgerà il 14 aprile alle ore 15 sul campo di Rocca Bruna.

Le squadre partecipanti: Us Benevento, Formello, Lupi Frascati, Senza Confini, Arnold Rugby, Molossi Rugby e Tivoli Rugby per le categorie del mini rugby: Under 6/8/10 e 12.

Le partite si disputeranno sul campo di Rocca Bruna dove seguirà l’intramontabile terzo tempo. Centocinquanta atleti che si contenderanno il primato nella varie categorie, ma la consapevolezza di far giocare i giovani atleti con spirito libero e scrivo da qualsiasi impedimento e crescere attraverso la pratica dello sport del rugby, apprendendone i suoi principi fondanti e le sue caratteristiche di sport di squadra quali il sostegno, l’amicizia, il rispetto per le regole, l’avversario, l’arbitro e il pubblico.

Impianto Olindo Galli: novità in arrivo per il rugby

Il campo C dell'Olimpo Galli

Nuova vita per il campo sportivo a Tivoli Terme, un campo da rugby da Serie A ed una pista per il pattinaggio e l’hockey su rotelle, il Comune lavora a nuove strutture per lo sport a Tivoli.

Per le migliorie nelle tre strutture da Palazzo San Bernardino è stato approvato un progetto per richiedere un finanziamento al Coni. Nell’ambito del bando Sport e Periferie l’Amministrazione tiburtina ha chiesto poco meno di 2 milioni di euro.

 

Rugby ed hockey

Un secondo progetto, invece, interessa la Città dello Sport. Al Coni, il Comune ha chiesto 620 mila euro, 250 per il palazzetto e 370 per il campo da rugby.

Con i fondi, se il progetto sarà approvato, saranno implementate le due strutture.

Il palazzetto Paolo Tosto sarà dotato di un manto utilizzabile, oltre che per volley, calcio a 5 e basket, anche per l’hockey su rotelle e per il pattinaggio.

Il Campo C, che sta per essere trasformato in un campo da rugby, sarà ampliato e reso omologabile per la Serie A. Sarà anche realizzata una recinzione omologabile per il campionato di Eccellenza, la massima categoria del rugby.

Dal Comune

“Oltre ai lavori, già terminati, a Campo Ripoli ed alla pista di atletica dell’Olindo Galli – ha commentato il consigliere allo sport Alessandro Baldacci – seguiranno presto quelli al Campo C ed al palazzetto Paolo Tosto. Abbiamo poi scelto di rispondere a questo bando del Coni per poter assicurare nuove, e migliori, strutture alla città”.

Per avere ulteriori info https://www.notizialocale.it/nuova-vita-campo-sportivo-tivoli-terme-non-solo-nuovi-progetti-del-comune-lo-sport/

 

24 Marzo 2013, Giornata di rugby a Rocca Bruna

Trittico di impegni della Tivoli Rugby, quello sostenuto lo scorso 24 marzo, in campo la Under 16, la Under 20 e la Senior.

Inizia bene la giornata la Under 16, alla guida il tecnico Massimiliano Achilli, che ottiene una vittoria convincente contro i Lions Rugby Alto Lazio, 32 a 19 il risultato finale.

Una partita sempre sotto controllo, una distanza mantenuta per tutto l’incontro, che premia la squadra che meglio ha saputo proporre il proprio gioco, nonostante la bravura degli avversari, ben disposti in campo.

Una squadra, quella tiburtina che, domenica dopo domenica, ha saputo crescere e tornare sui livelli dello scorso anno, nonostante i numerosi innesti di ragazzi anche alle prime armi nel gioco del rugby.

Direi che, nonostante manchino ancora diverse giornate alla fine del campionato, si possa tracciare un riscontro più che positivo, il cambio dell’allenatore e l’innesto dei nuovi, è stato gestito al meglio, e nonostante le difficoltà di inizio campionato, Achilli e la “vecchia” guardia si possono considerare più che soddisfatti dei risultati ottenuti. Non me la sento di nominare nessuno della “vecchia” guardia, perché sarei certo di dimenticare qualcuno, e non voglio che succeda, quindi un applauso complessivo.

Purtroppo la Under 20, agli ordini di Marco Dandolo, non mantiene l’iter indicato dalla 16, sconfitta di misura quella patita contro la titolata Under 20 della Rugby Roma 2000. 15 a 10 il risultato finale, che però non allevia l’umore per l’andamento del campionato, la squadra è ancora a secco di risultati.

Certo, anche in questo caso parliamo di cambio dell’allenatore, e della necessità di amalgama tra i vecchi e i nuovi, quindi consideriamo questa stagione come quella che renderà stabilità alla squadra. Per l’anno prossimo è previsto che lo “zoccolo duro” cresciuto nella under 16 dello scorso anno, si riformi, così l’organico potrà contare su un numero maggiore di effettivi validi e presenti per affrontare con rinnovato spirito la prossima stagione.

La giornata si conclude con la penultima partita della stagione della Senior, ennesima sconfitta quella subita contro il Fiumicino, risultato che dimostra la sterilità dei due attacchi (o della solidità difensiva, per i puristi del culto), 6 a 3 il finale per Fiumicino.

Purtroppo la Tivoli Rugby dimostra ancora una volta la grande difficoltà di andare in meta, tanto cuore ma poche idee, molti errori di handling, che non danno i risultati che il coach Damiano Massari sperava di vedere.

A giustificazione parziale del risultato deludente, terzultimi ad una giornata dalla fine, va detto che molti sono stati i cambiamenti, dall’allenatore allo staff di preparazione atletica, alla perdita di alcuni giocatori importanti (se non fondamentali) per l’economia del gioco, d’altronde la società era pronta ad un campionato di basso livello, anche se in alcune occasioni avremmo potuto ottenere di più.

Ora è tempo di rendere omaggio nell’ultima partita a quella Rugby Roma 2000 vincitrice del girone con una giornata di anticipo, per poi tornare a fare quadrato e prepararci alla prossima stagione, che vogliamo più densa di ottime notizie.

Appuntamento al Campo degli Acquedotti, in via Appio Claudio, ore 15:30 del prossimo 7 aprile, ricordando che il leone è ferito, ma non è ancora morto!!

dandi