Che domenica bestiale

Che domenica bestiale

Grossi brutti e infangati

Cantava Fabio Concato “che domenica bestiale, la domenica con te“. Bestiale la domenica passata lo è stata davvero, non solo la vittoria dei grandi ma anche e soprattutto la vittoria dell'Under 17. L'avversario era dei più temibili: Almaviva Capitolina. Per chi non lo sapesse i grandi dell'Almaviva giocano nel campionato Super 10, la massima serie del bistrattato rugby italico. Un risultato storico, quasi dimenticavamo di dirlo, 39-12 per i ragazzi allenati da mister Cristian Cerquatti. Cristian raccontaci di domenica: “non sto più nella pelle per il risultato ottenuto domenica contro l’Almaviva Capitolina. Le mete sono state realizzate da: Matteo Di Bartolo, mediano di mischia, che ne ha realizzate 3, Massimiliano Bonansingo, mediano di apertura che a sua volta ne ha realizzate due; una a testa inbvece per Simone Amici, capitano e terza centro, Marco Altamura, ala.” Avversari che scendono in campo in 15 contati, salvo rimediare nel primo tempo due infortuni che costringono la squadra romana a chiudere il primo tempo in 13. La partita non è mai stata in discussione il primo termina con il punteggio 12-5 per i padroni di casa. Poi la Tivoli ha iniziato a dilagare. Il gesto più bello a fine partita, quando a 5 minuti dalla fine è entrato Marco Altamura dopo 3 mesi di stop per un infortunio alla spalla. Subito azione travolgente sull’asse Amici-Di Bartolo-Bonansingo, con quest’ultimo che, giunto nell’area di meta, passa la palla al compagno Altamura per regalargli la meta del rientro in campo. Bel gesto sottolineato da Cristian “Questa, sembrerà strano, ma è la soddisfazione più grande della partita per me. Sono infatti oltremodo felice di essere riuscito a dare ai ragazzi le direttive giuste per creare un gruppo che permetterà loro di togliersi grandi soddisfazioni nel tempo, ma sempre con la consapevolezza che solo se giocano uniti e compatti come una vera squadra potranno raccogliere risultati.”

Formazione Tivoli Rugby:

Colanera; Sciarra, Facioni (30 st Altamura), Lenzi (15 st Piervenanzi), Mancini (15 st D’Antimi); Bonansingo; Di Bartolo; Amici, Blasimme, Brizi (15 st Lisi); Serratore, Benedetti; Giannella, Rossi, Parmegiani.

All. Cristian Cerquatti

Un grande abbraccio ovale a tutti i ragazzi scesi in campo inorgogliendo tutti quanti noi.

zp8497586rq
AdminTivoliRugby2013

I commenti sono chiusi