Corso per l’uso dei defibrillatori

Corso per l’uso dei defibrillatori

Con l’approvazione dal Consiglio dei Ministri del Decreto Balduzzi sono arrivate nuove predisposizioni di linee guida per idonee certificazioni mediche e per l’effettuazione di controlli sanitari su chi pratica sport e per la dotazione e l’impiego nelle società sportive e dilettantistiche di defibrillatori semi-automatici ed eventualmente di altri dispositivi salvavita. Per questa ragione gran parte del mondo medico riteneva opportuna la dotazione di un defibrillatore in ogni campo sportivo. La società Amatori Tivoli Rugby organizza un corso BLSD/IRC 2012 (secondo le linee guide) aperto a personale non sanitario che si svolgerà nei locali del campo di Roccabruna con personale specializzato.
Finalita’ del corso:
-acquisire e schematizzare le conoscenze relative alla gestione dell’arresto cardiocircolatorio con defibrillatore semiautomatico esterno secondo linee guida Italian Resuscitation Council
-saper riconoscere l’arresto cardiocircolatorio e saper gestire un’equipe di soccorso in caso di arresto cardiocircolatorio e mettere in atto le manovre ed i protocolli per il trattamento con defibrillatore semiautomatico dell’arresto cardiocircolatorio
-acquisire capacita’ di autocontrollo in risposta a situazioni critiche
-acquisire capacita’ di gestione dell’equipe di soccorso in emergenza e l’utilizzo precoce del defibrillatore semiautomatico
svolgimento del corso:
il corso e’ composto da una parte teorica e di una parte pratica con addestramento su manichino PER UN TOTALE DI 5 ORE(8.30/13.30)
c’e’ una valutazione finale teorica-pratica,nel caso in cui le due prove vengano superate si acquisisce il certificato numerato di ESECUTORE BLSD/IRC
costo del corso 70 euro +iva al 20%
comprensivo di manuale originale IRC+ Pocket mask
Responsabile corsi dr.ssa Simona Curti
Dirigente medico DEA Anzio/Nettuno
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Specialista in Anestesia e Rianimazione
Direttore corsi BLSD/IRC e PBLS/IRC
Istruttore ACLS/ANMCO- PBLS/ANMCO- ILS/ANMCO
ISTRUTTORI:
Dr.ssa Certo Alessia
Dr.ssa Dal Piaz Rita
Dr.Marra Fabrizio
Dr.Pafi Marco
CPSE Castaldi Cinzia
Il consiglio è di partecipare pechè oltre al fatto legislativo è sicuramente un acosa in più da apprendere.
Le persone colpite ogni anno da morte cardiaca improvvisa sono circa 60mila, di tutte le fasce d’età, con circa mille giovani sotto i 35 anni. Tra gli sportivi rappresenta il 90-95 per cento delle cause di decesso e nei giovani che fanno sport la mortalità è 2,5 volte superiore rispetto a chi non lo fa. Per questa ragione gran parte del mondo medico riteneva opportuna la dotazione di un defibrillatore in ogni campo sportivo.
Per ulteriori informazioni chiedere in segreteria

AdminTivoliRugby2013

I commenti sono chiusi