TIVOLI RUGBY: BUONA LA PRIMA!

TIVOLI RUGBY: BUONA LA PRIMA!

Esordio casalingo nella prima giornata del campionato regionale di serie C per la Tivoli Rugby, avversario di turno R.U.O.T.A., società nata dalla fusione delle squadre di Oriolo, Tolfa e Allumiere. Partita condotta dall’arbitro Proietti.
Il risultato finale, 42 a 3 a nostro favore, non fa altro che esprimere quelli che sono stati i valori in campo. Molto concentrati e attenti i nostri ragazzi, che fin dalla prima azione hanno spinto il pallone nella metà campo degli avversari, costringendoli immediatamente ad una partita difensiva.
La cronaca: partenza al fulmicotone della Tivoli Rugby che, dopo pochi minuti e grazie ad una della tante maul ben organizzate dal pacchetto di mischia, schiacciava la palla oltre la linea di meta, le mani quelle di Simone Fois, lo slancio quello dell’intera squadra che dimostrava la loro superiorità fisica nelle fasi di spinta.
La partita proseguiva con lo stesso tono, Tivoli che imponeva il proprio gioco, R.U.O.T.A. che cercava di difendersi provando a contrattaccare, senza mai impensierire la difesa tiburtina.
La seconda meta, bellissima, realizzata da Simone Amici, il nostro “grimaldello” offensivo, dopo una bella azione manovrata dei tre/quarti riceveva il pallone adatto per infilarsi tra la difesa avversaria, e concludeva schiacciando per la seconda volta la

palla in meta. Anche questa meta, come per altro tutte le mete realizzate dalla Tivoli Rugby, veniva trasformata da Nico Sirbu, cecchino implacabile con un 100% nelle trasformazioni per questa gara.
Prima della fine del tempo, gli avversari sfruttavano un calcio di punizione per muovere il proprio tabellino, conquistando quelli che resteranno gli unici 3 punti della partita.
Il secondo tempo vedeva R.U.O.T.A. cercare di imporre il proprio gioco per rimontare il risultato, sforzo vano, perché Sirbu approfittava inizialmente di un primo svarione difensivo, successivamente concludeva una bella azione corale, e realizzava le sue due marcature personali, 22 i punti complessivi realizzati dal mediano di mischia, compreso le trasformazioni dalla piazzola, niente male davvero!
Per concludere il tabellino, c’è da aggiungere la prima meta di Lorenzo Poggi, molto bella anche questa, realizzata con un mix di velocità, forza e decisione necessari per perforare la difesa avversaria e concludere in meta.
In conclusione, non ci si poteva augurare una partenza migliore, sicuramente non se la poteva augurare migliore Marco Alfonsi, alla sua prima uscita nel ruolo di Capitano della Tivoli Rugby, un ruolo che aderisce perfettamente alla sua persona, meritevole in campo e fuori di rappresentare questa squadra!

dandi

zp8497586rq
AdminTivoliRugby2013

I commenti sono chiusi